Christine SPITERI

nascita del mondo, christine spiteri, arte digitale

"BIRTH OF THE WORLD"
serie limitata rossa con certificato stampa digitale
plexiglass 37 x 100 cm
prezzo su richiesta

PRESENTAZIONE

Un workshop a Opio

Christine Spiteri si è trasferita in Costa Azzurra nel 1979 come artista visiva. La sua ricerca artistica l'ha portata a interessarsi più precisamente alla geometria sacra. È così che i suoi mandala sono diventati uno dei suoi temi preferiti nel 2005.

Più di ogni altra cosa, le piace giocare con le strutture geometriche e lasciarsi trasportare dal momento. Lasciatemi spiegare, le sue opere sono immaginate come un viaggio nel tempo fin dalla preistoria. Con dettagli tratti dalla mitologia, ci trasporta verso l'astrazione di un futuro lontano.

Così il suo viaggio immaginario mescola le tradizioni del Tibet all'Africa o dell'India all'America.

Le sue fonti di ispirazione sono molte, e troviamo tracce della Dea Madre e della storia delle nostre origini. I dettagli percettibili possono essere visti cercando intorno all'evoluzione della scrittura..... Un altro tema del suo lavoro è la migrazione dei popoli durante le diverse fasi di glaciazione e di riscaldamento globale del nostro pianeta.
In conclusione, ci porta nel mondo della mitologia, delle credenze e della conoscenza.

IL SUO APPROCCIO ARTISTICO

Un approccio etico con un materiale "eco-puro

La particolarità di Christine come scultrice sta nel suo approccio eco-innovativo. Le sue sculture sono realizzate con un materiale unico, puro, "eco-progettato", una creazione dell'artista.

Lavora nella modellazione e poi asciuga le sue creazioni al sole in estate. Dopo questo passo, le fonti di riscaldamento della sua casa in inverno fanno il resto. Questo approccio a zero emissioni di carbonio le permette di essere in un approccio di sviluppo sostenibile.
Infine i pezzi asciutti sono intagliati in modo tradizionale. Gli viene data una patina o dipinto con un "temperamento". Si tratta di un processo antico, cioè il pittore utilizza tuorlo d'uovo e pigmenti naturali a seconda dell'effetto desiderato.
Tra le sue numerose partecipazioni a mostre, c'è l'evento "OFF de la biennale de St Paul de Vence" del 2018. Più recentemente, lo scorso febbraio, Christine Spiteri ha esposto allo spazio TOSTI - Plage du Loup di Villeneuve Loubet.

L'INTERVISTA

Scrivere e premere Invio per cercare

Carrello
Precedente Avanti
Chiudere
Didascalia di prova
La descrizione del test fa così