Il vetro artistico, un investimento-passione

il vetro è un vetro d'arte biotico
Pubblicato in EspertiMercato dell'arte


La creazione contemporanea in vetreria d'arte ha subito un profondo rinnovamento. Vetri artistici di forme e colori improbabili stanno sostituendo gli oggetti vetrina dei nostri nonni.

Visitate questa sorprendente mostra (virtuale) Glass is Biotiful, che presenta un vero e proprio panorama della diversità in questo campo artistico. 

Condividiamo la nostra passione per gli oggetti preziosi. Risvegliate la vostra curiosità artistica, esplorate la creazione contemporanea del vetro artistico e rimarrete sorpresi dal potenziale dell'investimento in questi oggetti d'arte. Secondo l'ultimo rapporto di ARTPRICE, "l'arte contemporanea rappresenta oggi il 15% delle aste di opere d'arte, di cui è diventata la forza trainante con una crescita del +2,100% in 20 anni".

 
La mostra "Il vetro è Biotiful II"


Da settembre 2020 soffia un vento di freschezza a Biot, il villaggio dei "Templari" vicino ad Antibes. Il soffiatore e scultore Nicolas LATY, rappresenta l'associazione So Big. Per la seconda volta, riunisce artisti del vetro con un know-how straordinario. 

Il suo obiettivo è quello di condividere "una fotografia, un'istantanea parziale, parziale, parziale della creazione internazionale del vetro contemporaneo". Da intenditore, sceglie quindi di mostrarci la diversità delle correnti artistiche nel campo del vetro per l'arte contemporanea.

Che siate amanti dell'arte o collezionisti, sarete interessati a questa originale mostra. In realtà, è difficile riunire i talenti della creazione contemporanea in questo campo artistico. Questo evento culturale non è stato ancora trasmesso a sufficienza.

Quest'anno, i 3 ospiti d'onore sono: il francese Damien François, l'islandese Aesa Bjork e l'artista canadese Shelly Muzylowski Allen.

Il nostro preferito è l'artista americano Rob Stern per le sue forme fluide sublimate dai colori pastello. 

La fabbrica di vetro di Biot


La rinascita dellastoria del vetro artistico in Francia è iniziata con la fondazione della fabbrica di vetro Biot negli anni '50. Ed esiste ancora ai piedi del villaggio.

Il vetro soffiato artistico è tipicamente caratterizzato da piccole bolle d'aria. Questa tecnica è stata sviluppata da Eloï Monod, un ingegnere in formazione.
È così che i maestri vetrai hanno iniziato ad esplorare sempre più nuove tecniche. Oggi, l'arte del vetro a Biot è stata profondamente rinnovata dall'accoglienza di artisti che sono andati oltre le formule tradizionali.

Sempre più audace, la creazione artistica di pezzi unici si trova in laboratori specializzati.

Ecco le più famose gallerie contemporanee del Biot: Pierini verrerie contemporaine, verrerie du Val de pôle, verrerie Farinelli, Nicolas Laty, Léo, Jean-Paul VanLith.

Va notato che poche donne sono riuscite a fare un vero e proprio passo avanti nel settore. Citiamo la nostra preferita Michèle LUZORO, creatrice di bellissimi oggetti conservati dai collezionisti. 


I nostri consigli per un buon investimento 


Il nostro primo consiglio è quello di contattare direttamente tutte le gallerie elencate sul sito dell'ufficio turistico BIOT.

Tanto per cominciare, il prezzo e la scelta degli artisti possono essere un ostacolo alla vostra decisione, ecco perché possiamo accompagnarvi.

In seguito, i prezzi fissati nella galleria possono essere moltiplicati per 2 o 3 rispetto a quelli fissati nella sala d'asta. Di conseguenza, questa differenza corrisponde all'investimento effettuato dal gallerista.

Inoltre, quest'ultimo investe in promozione, a volte coproducendo un'opera, e per questo offre pezzi di grande valore.

Molto spesso l'artista viene pagato solo il giorno della vendita della sua opera. I vostri acquisti in galleria possono quindi contribuire a sostenere un artista e l'intera economia locale.

Ogni pezzo unico, contemporaneo o antico, merita la nostra ammirazione per la sua qualità e per il know-how tecnico e artistico dei maestri vetrai. Pertanto, elementi come la firma e il numero dell'opera devono essere chiaramente identificati.   

Idee ed esempi per iniziare  


Per iniziare un classico bicchiere di Biot. Ad esempio, il set regalo composto da 6 tazze, 2 ciotole e 1 secchiello per cubetti di ghiaccio. Lo potete trovare sull'e-shop della Verrerie de Biot al prezzo di 326 €. 


La prossima, la nostra preferita è un'opera animale divertente di Nicolas Laty. Secondo le stime comunicate nelle vendite pubbliche, sarà necessario contare tra i 500 e i 600 € di spese incluse. Ma non ci sono oggetti in vendita al momento. Di conseguenza, è possibile ottenere informazioni direttamente dalla sua galleria online.

Infine, il maestro vetraio Robert Pierini (padre) rimane un valore sicuro per un investimento. In realtà, abbiamo già più di 130 aste pubbliche in tutto il mondo. La prossima vendita si terrà il 5 dicembre 2020 a Nîmes. Si tratta di una lampada a fungo di Robert Pierini (padre) (1980) la cui stima prevista è compresa tra i 500 e i 600 euro. 

Lampada ai funghi Robert PIERINI in vetro soffiato policromo
Lotto 32 Descrizione Robert PIERINI (Nato nel 1950)Lampada Fungo, in vetro soffiato policromo, 1980 circa, H. 50 cm Collezione privata, Francia.
Provenienza: Galerie Place des Arts 1985, Montpellier.

In conclusione, mettiamo la nostra esperienza al vostro servizio per aiutarvi ad acquistare e vendere le vostre opere d'arte nelle migliori condizioni.  

Scrivere e premere Invio per cercare

Carrello
Precedente Avanti
Chiudere
Didascalia di prova
La descrizione del test fa così